D'Autore

Circuito regionale delle sale cinematografiche di qualità

Oggi in sala »
Chiudi

Oggi in sala

Provincia di Bari

Nessuna proiezione in programma.

Provincia di Brindisi

Nessuna proiezione in programma.

Provincia di Barletta-Andria-Trani

Nessuna proiezione in programma.

Provincia di Foggia

Nessuna proiezione in programma.

Provincia di Lecce

Nessuna proiezione in programma.

Provincia di Taranto

Nessuna proiezione in programma.
Chiudi
testata 12

Distribuire cosa, distribuire perché?

Editoriale

 

Arrivata al XII numero la Rivista D’Autore s’interroga
sulla delicata e spinosa questione della distribuzione.
Un’epoca si è sicuramente chiusa e una nuova,
legata alla digitalizzazione delle sale, allarga l’orizzonte
delle scelte su cosa distribuire e perché.
Per Cesare Fragnelli che risponde al quesito, il distributore
per rivitalizzare l’offerta e indirizzare il pubblico verso i film
per il cinema, dev’essere in grado di creare “l’evento-cinema”
coinvolgendo lo spettatore e facendolo ritornare ad amare
la sala come luogo unico e inimitabile.
In passato come ricorda Vito Attolini per Incompeso spesso
la censura segnava già il destino distributivo di alcuni film
sotto la cui legge i registi dovevano soccombere con tagli,
se volevano vedere i propri film nelle sale, tra questi vengono
citati Rocco e i suoi fratelli di Visconti, La dolce vita
di Fellini e L’Avventura di Antonioni.
Il regista Salvatore Mereu intervistato da Giancarlo Visitilli
parla invece del suo imprinting con il vizio del cinema
originato da un film cult degli anni Ottanta.
E per Nuovi Autori, Luigi Abiusi scrive di Héléna Klotz,
un’emergente talentuosa regista francese.
Degli aspetti tecnologici e multimediali della distribuzione
digitale parla Antonello Di Vincenzo per la rubrica
Prospettiva Mediateca.
Mentre Francesca R. Recchia Luciani in Prospettiva Centro
Studi parte dalla distribuzione cinematografica per arrivare
alla questione della distribuzione della cultura in generale
che consente a un’opera non necessariamente il successo
ma anche soltanto la possibilità di incontrare il pubblico.
Quella fruizione senza la quale l’opera non può dirsi tale.
E nel viaggio nel mondo delle sale del Circuito D’Autore
per Perso in sala Francesco Monteleone questa volta ci porta
a conoscere il cinema DB d’Essai di Lecce.
E in conclusione per Perversioni private c’è il racconto
del fumettista Alessandro Tota.

Distribuzione
  • le sale del circuito
  • Centro Espressioni Cinematografiche, UDINE
  • Anteo Spaziocinema, MILANO
  • Spazio Oberdan - Cineteca di Milano, MILANO
  • Cineteca di Bologna/Cinema Lumière, BOLOGNA
  • Cinema Trevi – Cineteca nazionale, ROMA
  • Casa del cinema, ROMA
  • Casa del cinema, VENEZIA
  • Libreria Dante, FOGGIA
  • Libreria Mondadori, TARANTO
  • Libreria Diderot, ANDRIA
  • Punto Einaudi, BARLETTA
  • Libreria Icaro, LECCE
  • Libreria Feltrinelli, BARI
  • Libreria Laterza, BARI
  • Librerie Coop Eataly, BARI

Contributors

Luigi Abiusi, Vito Attolini,
Massimo Causo, Cesare Fragnelli, Carlo Gentile,
Salvatore Mereu, Francesco Monteleone,
Carmela Moretti, Francesca R. Recchia Luciani,
Giulio Sangiorgio, Alessandro Tota,
Antonello Di Vincenzo, Giancarlo Visitilli.

Facebook

    Twitter

    Feed